Marketing, cosa è, come e perché si fa

BySamuel

Marketing, cosa è, come e perché si fa

Nel mondo sempre più globalizzato di oggi la parola marketing è un po’ ovunque – che sia evidente o sottesa non ha importanza. Marketing è comunicare un messaggio attraverso vari strumenti che servono a pubblicizzare un servizio, un’azienda, un prodotto, un marchio, un’attività, a volte persino se stessi.

Vediamo nel dettaglio di cosa si parla realmente quando si utilizza questo termine e quali sono le sue declinazioni che incontriamo nella vita di tutti i giorni.

Trovare un’identità

Fare marketing equivale a trovare l’identità del soggetto della campagna pubblicitaria e darle il vestito più adatto affinché possa diffondersi in modo capillare all’interno del target individuato. Il marketing è quindi un processo che si muove in un contesto economico e permette al soggetto (che può essere un’azienda, un brand, un prodotto, una persona, un servizio e così via) di aumentare la propria notorietà mediante una maggiore diffusione sul mercato e l’identificazione di un tratto distintivo rispetto ai competitor.

Una campagna di successo

Chi si occupa di marketing sa che alla base di una buona campagna di successo è necessario individuare una strategia di mercato precisa e su misura, la cui finalità dev’essere far arrivare il marchio alla massa e renderlo riconoscibile sfruttandone le peculiarità e le caratteristiche principali.

Il veicolo utilizzato dal marketing per trasmettere i suoi messaggi è la comunicazione, intesa nella sua accezione più ampia: non solo quella verbale, ma anche e soprattutto visiva, e poi ancora sonora e, in certi casi, persino tattile. La comunicazione permette di creare un messaggio unico e specifico diretto a un determinato target e quindi creato ad hoc. Ne consegue che, per allestire una corretta campagna di marketing, sia fondamentale padroneggiare tutti gli strumenti comunicativi atti alla creazione di una strategia adeguata allo scopo prefissato.

Le strategie di marketing e il rapporto con la comunicazione

Quali sono le mosse più importanti per impostare una corretta campagna di marketing? Innanzitutto occorre analizzare le caratteristiche del soggetto da pubblicizzare e il segmento di mercato in cui esso si muove, compiendo a seguire le scelte strategiche più opportune; quindi ci si addentra nel lato operativo, quello che ha più strettamente a che fare con l’aspetto comunicativo.

Solo dopo aver trovato l’identità riconoscibile del servizio/prodotto/marchio/azienda, è possibile allestire la giusta strategia pubblicitaria e le conseguenti scelte di comunicazione, che saranno determinanti per veicolare un messaggio efficace e duraturo nella mente dei potenziali clienti.

About the author

Samuel administrator

Leave a Reply